Skip to main content

Giunta di ragioni per la baronessa d. Marianna Prota con il duca di Albaneta d. Giuseppe Prota. Commessario il degnissino consigliere signor d. Gio. Battista Jannucci. In banca di Auriemma, e Priscolo. Presso lo scrivano Vecchiarelli Domenico Potenza, Giuseppe Sorge

Item Preview

SIMILAR ITEMS (based on metadata)